Quello che si dona con amore non costa sacrificio nè aspetta ricompensa
No subcategory found in Premiazioni

Annamaria Colao

La Fondazione, per l'anno 2011, ha voluto attribuire il premio "Giovanni e Lucia Di Trapani" alla Prof.ssa Annamaria COLAO, Endocrinologa di fama internazionale.
View this image in original resolution: Annamaria COLAO
La motivazione

L'essere inclusa nella classifica H-index dei cento migliori scienziati italiani nel mondo e appartenere alla Top Ten della Via-Academy sugli scienziati italiani rappresentano il naturale sviluppo di una vita per lo studio, al quale ha dedicato la gran parte delle sue energie.
Sin dagli anni del Liceo presso l'Istituto Pontano dei Padri Gesuiti, poi nel brillante cursus honorum universitario partito dalla Federico II di Napoli e arricchito da esperienze formative in diversi Atenei anche stranieri, ha profuso un impegno appassionato nella ricerca medica, anteponendo sovente il lavoro scientifico alla sua stessa vita privata.
Endocrinologa di fama internazionale, dice di se stessa d'essere "una insopportabile perfezionista, una pignola contagiosa".
Da sempre portatrice di un autentico desiderio di cultura, ricorda d'aver appreso la vocazione allo studio da un Papa' medico con dieci specializzazioni e dalla Mamma, laureatasi per la seconda volta a soli... settant'anni. Oggi, quando ormai le sue pubblicazioni di endocrinologia e oncologia molecolare circolano in tutto il pianeta e partecipa alle più importanti società professionali del settore, trasmette, in un amoroso esempio, alla figlia ventenne il messaggio d'essere donna e professionista completa, con la giusta proiezione nel sociale.
Nel ricordo di Lucia Lietz, che nei lontani anni '40 coniugo' degnamente una piena attività lavorativa con la famiglia di cinque figli, la "Fondazione Giovanni e Lucia Di Trapani" conferisce il Premio 2011 alla professoressa Annamaria Colao, ordinario di Endocrinologia presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università Federico II di Napoli, sottolineando, da un lato, il cammino che ancora deve compiere la società contemporanea per garantire alle donne vera parità di occasioni e, dall'altro lato, la possibilità per Napoli di ottenere primati ed eccellenze nel mondo, laddove la serietà e l'onesta' intellettuali prevalgano sulle facili ma scivolose scelte delle scorciatoie e del disimpegno.


Il Presidente
(Annamaria di Trapani Falconio)


Last Inserted